Cose da fare nel Roero e nelle Langhe in primavera.

Perchè venire nel Roero e nelle Langhe ?

Ci sono sicuramente almeno 5 buone ragioni per venire nel Roero e nelle Langhe durante la primavera.

 

Per prima cosa il Roero è un’area geografica e storica del Piemonte composta da 24 comuni e situata nella parte nord-orientale della provincia di Cuneo. Siamo in una porzione di colline che fiancheggia la sponda sinistra del fiume Tanaro, che la separa dalle Langhe fino a lambire le province di Torino e di Asti.

Dal 2014 il Roero è diventato Patrimonio Unesco insieme alla Langa e al Monferrato.

Per tutti gli amanti dei fiori e della natura, il Roero è il posto ideale dove trascorrere un paio di giorni per riposarsi e godere dell’ampio patrimonio enogastronomico che questa terra può offrire. Nulla da invidiare alle Langhe.

Torniamo alle ragioni che fanno di questo posto un ottimo posto dove soggiornare per i mesi primaverili.

 

1. Tulipani a Corte 

 

Castello di Govone

Tulipani a Corte è una delle tante manifestazioni floreali fatte dal Comune di Govone che merita di essere citata. Quest’anno, il 31 Marzo, si celebra la 21^ edizione della manifestazione ideata per valorizzare la splendida fioritura dei tulipani selvatici che avviene nel Parco del Castello Reale.

La varietà spontanea Tulipa oculus solis praecox Ten, da tempo in via di estinzione ma protetta da una legge regionale, ha infatti trovato il suo habitat ideale nel parco storico, dove si è ampiamente diffusa. Tale specie mediterranea, acclimatata in Italia e denominata Occhio di sole dal grande botanico Jean Florimont Boudon de Saint-Amans (1748-1831), fu confermata anche dal collega Alphonse Louis De Candolle e, in seguito, dal pittore Jean Paul Redouté nella sua opera Les Liliacées.

Nel parco del Castello Reale, lo scenario della fioritura si prepara a fine marzo ed è in crescendo per una decina di giorni. Proprio per la sua unicità ogni anno la fioritura dei tulipani, in concomitanza della manifestazione, è una scommessa, ma questo rende la visita molto più interessante.

Durante Tulipani a Corte sarà possibile gustare dolci assaggi, vini e prodotti tipici, mentre le locali Pro Loco offriranno allettanti menu tradizionali. Per gli appassionati, l’evento verrà ricordato con emissione di annullo filatelico.

Per gli amanti della storia ma non solo, è sempre possibili visitare il Castello nei seguenti orari.

Orari

Aperto tutte le domeniche e i sabati da aprile a ottobre:
aprile, maggio, giugno, settembre, ottobre ore 10-12 / 15-18
luglio e agosto ore 10-12 / 16-19
con ultimo ingresso mezz’ora prima dell’orario di chiusura.

Ingressi

Intero € 5 – ridotto € 4 (oltre 65 anni) – gratuito fino a 14 anni

Per maggiori informazioni: www.castellorealedigovone.it

 

2. Messer Tulipano

 

Anche se Pralormo è al confine con il Roero è importante citare questa meravigliosa manifestazione floreale che ogni anno ospita turisti da ogni parte d’Italia. Quest’anno la manifestazione si terrà dal 30 marzo al 1° maggio 2019 nel parco del Castello di Pralormo.

Ad attendervi, nella bellissima dimora nobiliare, oltre 90.000 fiori tra tulipani e narcisi che daranno il benvenuto alla primavera nello splendido parco progettato nel XIX secolo da Xavier Kurten, architetto di corte e autore dei più importanti giardini delle residenze sabaude.

Il tema della manifestazione quest’anno è “Cacciatori di Piante“, per raccontare gli appassionati botanici inglesi, ma anche olandesi e francesi che nel XVIII, XIX e XX secolo intrapresero lunghi viaggi alla scoperta di piante sconosciute e rare per arricchire i giardini europei.

Orario

lunedì/venerdì 10-18, sabato/domenica/festivi 10-19

Ingresso

Itinerario “Vita quotidiana in un’antica dimora”: € 9,00 intero / € 8,00 gruppi prenotati e convenzioni / € 7,00 gruppi prenotati nei giorni feriali / € 5,00 bambini da 4 a 12 anni / gratuito fino a 4 anni

Itinerario “Il trenino del Conte”: € 12,00 intero / € 10,00 convenzioni / € 8,00 bambini dai 6 ai 12 anni (la visita sotto i 6 anni è sconsigliata)

Visita abbinata Castello + “Il Trenino Del Conte”: € 15,00 intero / € 10,00 bambini dai 6 ai 12 anni (la visita sotto i 6 anni è sconsigliata).

Per maggiori informazioni: www.castellodipralormo.com

 

3. Roero Bike Tour

 

Roero Bike Tour

Il Roero in primavera non è solo fiori ma anche passeggiate e giri in bicicletta. Per tutti gli amanti della bici arriva un nuovo itinerario chiamato Roero Bike Tour.

Pedalando lungo l’itinerario potrete spostarvi da paese a paese su sentieri naturalistici o strade a bassa percorrenza, scoprendo ambienti e paesaggi peculiari: le Rocche (un insolito fenomeno geologico che conserva una ricca biodiversità), vigneti, zone tartufigene, frutteti, borghi di sommità e castelli.

L’itinerario è pensato per mountain-bike o e-bike, per regalarvi emozioni sulle due ruote! Lungo complessivamente circa 140 km, e con un verso di percorrenza univoco, è suddiviso in 7 tappe e arricchito con alcune varianti, tratti alternativi o di collegamento, ed ingloba i tre grandi Sentieri già esistenti: l’S1 (Grande Sentiero del Roero), l’S4 (Sentiero del Roero Centrale), e l’S3 (Sentiero dell’Acino, Mulini e Castelli – Roero Orientale).

L’RBT si può percorrere anche formando alcuni anelli, adattando così il percorso alle proprie esigenze.

Per vedere tutte le tappe e gli anelli vi consiglio il sito della Regione www.piemonteoutdoor.it

Ovviamente il Roero Bike Tour passa anche da Govone.

Noi saremo molto contenti di ospitarvi e mettervi a disposizione la piccola ciclofficina di Andrea, un posto chiuso e al sicuro dove poter lasciare la bicicletta e tutto il necessario per lavarla e fare piccole manutenzioni.

 

4. Vinum

 

Degustazione di vini di Langhe Roero e Monferrato

Dopo aver fatto una bella pedalata non vi resta che godervi un bicchiere di vino durante una delle manifestazioni più importanti della città di Alba, Vinum.
Vinum è una vetrina e al contempo un’occasione per degustare i più grandi vini di Langhe, Roero e Monferrato.
Le produzioni d’eccellenza del nostro territorio si presentano nel centro storico di Alba accompagnate allo Street Food ëd Langa, cibo di strada di alta qualità, ricco di storia e di tradizione langarola.
Nei giorni di Vinum le piazze della città diventano banchi d’assaggio dedicati alla degustazione delle principali tipologie di vini prodotte nella zona: il Barolo, il Barbaresco, il Dolcetto, il Moscato, il Roero Arneis e il Roero, i bianchi delle Langhe, l’Asti Spumante e i vini del Monferrato, senza dimenticare le Grappe e i distillati del Piemonte.
Le degustazioni, guidate e curate dall’AIS Associazione Italiana Sommelier, avvengono dalle 10.30 alle 20.00 per tutta la durata della manifestazione.

Per i nostri clienti con bambini piccoli c’è Vinum Bimbi. L’allestimento delle aree gioco avrà come tema “il gioco di legno” (giochi realizzati artigianalmente a KM zero) per presentare ai bimbi un nuovo/antico modo di giocare: ci si diverte anche con dei pezzi di legno e senza l’elettronica!!!

Quest’anno Vinum si terrà dal 25 al 28 Aprile – 1° Maggio – 4/5 Maggio 2019 in tutta la città di Alba

Per maggiori informazioni www.vinumalba.com

5. Grandi Mercati di Cherasco

 

I Grandi Mercati di Cherasco

Non potete passare di qua senza aver comprato un’oggetto vintage ai mercatini di Cherasco. Tappa d’obbligo per tutti gli appassionati di antiquariato e oggettistica come me.

Dal 14 Aprile di terrà la 104^ edizione del Mercato dell’Antiquariato e del Collezionismo, con 600 banchi di esposizione nel centro storico di Cherasco.
A fare da cornice un centro storico ben conservato dove fanno capolino chiese seicentesche, palazzi barocchi, torri medievali tra cui si snodano ben 5 km di espositori con oggetti d’epoca e rigorosamente “vecchi” tanto far ottenere alla Città delle Paci una fama longeva legata all’antiquariato e al collezionismo.

Gli appuntamenti saranno le domeniche 14 aprile, 12 maggio, 9 giugno, 8 settembre, 13 ottobre e 8 dicembre

Per maggiori informazioni: www.comune.cherasco.cn.it

 

……………………………

Spero di avervi in parte convinto a venire qualche giorno qui, nel Roero e nelle Langhe.
Se si, saremo molto lieti di accogliervi nella nostra Lindhouse per un soggiorno all’insegna di pace e relax, magari anche con un po’ di svago!

A presto, vi aspettiamo.

Sara, Andrea e Linda

 

[hb_booking_form redirection_url=”https://www.lindhouse.it/prenotazioni/”]

 

Fonti:

http://www.castellodipralormo.com/edizione-2019/
http://www.castellorealedigovone.it/
http://www.piemonteoutdoor.it/it/node/23433
http://www.langheroero.it/itinerari-outdoor/roero-bike-tour
https://www.ilturista.info/blog/13840-Il_Mercatino_dell_Antiquariato_a_Cherasco/

Comments are closed.